Cosa Succede se Fumi i Funghi Magici?

Pubblicato :
Categorie : Default

Cosa Succede se Fumi i Funghi Magici?

Fumare non è il metodo classico per consumare i funghi magici. Dopotutto, ingerire i funghi per via orale rende il viaggio più efficiente. Allora perché non provare qualcosa di nuovo? C'è un motivo per fumare i funghi? Ecco in cosa consiste fumare i funghi magici e cosa possiamo aspettarci.

Normalmente, gli psiconauti assumono i funghi magici per via orale, mangiandoli interi o ingerendoli infusi in un tè. Ma per quanto riguarda fumarli? Molto probabilmente rideranno all’idea e ti diranno che fumare i funghi è inutile. Tuttavia, ci sono alcuni che l'hanno provato e sostengono che offre un'esperienza nuova e differente. Beh, giusta osservazione! Se questo ha suscitato il tuo interesse, andiamo a parlare di fumare i funghi magici e se è una buona idea o meno.

POSSO FUMARE I FUNGHI MAGICI?

Sì, puoi fumare i funghi magici. Normalmente, coloro che lo fanno mescolano in una canna pezzi di funghetti insieme a tabacco o cannabis. Poiché queste sostanze aggiuntive hanno i loro effetti sul corpo, possono anche alterare l'esperienza dei funghi. Tuttavia, la differenza più grande con il consumo di funghi nel modo “tradizionale” ha a che fare con il profarmaco psicoattivo psilocibina. Si dà il caso che la psilocibina ed il fumo non vadano molto d'accordo...

FUMARE I FUNGHI MAGICI: VANTAGGI E SVANTAGGI

La psilocibina, il principale precursore chimico dell’alcaloide psichedelico psilocina, ha un basso punto di infiammabilità di 523,4°C. A temperature superiori la psilocibina si degrada, quindi i funghi perdono la loro efficacia. Il problema è che una canna o una pipa bruciano ad una temperatura molto più elevata, raggiungendo facilmente gli 800–900°C. Come risultato non rimarrà molto principio attivo all'interno dei funghi magici quando li aspiri. Questo è anche il motivo per cui, normalmente, coloro che fumano i funghi li ingeriscono contemporaneamente per via orale, oppure utilizzano l’erba o altre sostanze per incrementare gli effetti psicoattivi.

Quindi, i principali svantaggi dell'aggiunta di funghi magici ad una canna sono: la riduzione della potenza dell'esperienza e lo spreco di funghi buoni. Comunque, il fatto che i tuoi funghi siano meno forti quando li fumi non deve essere necessariamente un aspetto negativo. Se hai voglia di sperimentare un po', fumare i funghi potrebbe essere un'alternativa interessante, anche se ha i suoi svantaggi.

GLI EFFETTI DI FUMARE I FUNGHI MAGICI

Gli Effetti Di Fumare I Funghi Magici

Fumare i funghi magici è un tema abbastanza sconosciuto, quindi confrontare i risultati di quest’esperienza è altrettanto astratto. Al momento, non ci sono studi di alta qualità sull'argomento, quindi tutto ciò che dobbiamo seguire sono resoconti aneddotici. Poiché i funghi magici vengono quasi sempre mescolati con una sorta di materiale che si può fumare, come l’erba o il tabacco, il “trip” che ne risulta tende ad essere deviato dagli effetti dell'altra sostanza dominante. Si ritiene che fumare la cannabis ed i funghi magici sia una buona combinazione, poiché molti psiconauti scelgono di fumare la cannabis quando ingeriscono i funghi. In questo modo, gli effetti tendono ad andare sul lato più psichedelico, mentre le “canne” di funghi cariche di tabacco tenderanno ad avere effetti più vigili ed euforici.

A COSA DEVO PRESTARE ATTENZIONE QUANDO FUMO I FUNGHI MAGICI?

Proprio come quando si ingeriscono i funghi magici, l'inalazione della psilocibina ha il potenziale di indurre un viaggio psichedelico. La sua intensità varia in base a numerosi fattori legati ai funghi, ad altre sostanze presenti nella canna e a te stesso. In quanto tale, il rischio di un “bad trip” è altrettanto probabile in questo scenario come in ogni altro. Quindi, assicurati di prepararti mentalmente e fisicamente per avere uno stato d'animo ed un ambiente appropriati per il viaggio. Provi vibrazioni negative? Allora dovresti pensarci due volte prima di intraprendere un trip.

Dato che ci sono molti meno dati (anche aneddotici) sul fumare i funghi magici, c’è mancanza anche di informazioni sul dosaggio suggerito o altri fattori. Stai attento quando sperimenti e considera di tenere nota dei risultati per valutarli in un secondo momento.

CI SONO DEI PERICOLI NEL FUMARE I FUNGHI MAGICI?

Mettendo da parte la possibilità di un viaggio spiacevole, nei funghi non ci sono composti psichedelici che presentano pericoli quando vengono fumati. I rischi sono associati maggiormente al fumo. Uno dei problemi è legato all’inalazione delle spore dei funghi, dato che queste possono irritare i polmoni e la gola. Se vengono mescolate con altre sostanze come il tabacco, quest’irritazione può aumentare, peggiorare o contribuire a problemi del sistema respiratorio.

COME FUMARE I FUNGHI MAGICI

Come Fumare I Funghi Magici

Sbriciolare alcuni funghi e chiuderli come una canna per poi fumarli non funzionerà, poiché i tuoi funghi essiccati probabilmente saranno ancora troppo umidi per bruciare correttamente (per non parlare del sapore cattivo!). Supponiamo invece che mescoli i tuoi funghi magici con l’erba o altre erbe più innocue come l’erba gatta o la damiana. Per un effetto potenziato, alcuni scelgono di mangiare funghi e fumarli, tuttavia qui ti consigliamo di prestare estrema attenzione. Questo ovviamente presenta un rischio molto maggiore di subire un bad trip.

FUMARE I FUNGHI MAGICI: CONCLUSIONE

Non c'è dubbio che l'ingestione di funghi magici per via orale sia il modo più efficace per intraprendere un trip. Dopotutto, gli psiconauti lo fanno da tempo in questo modo e con grande efficacia! Ci sono pochissime ragioni convincenti per decidere di fumare funghi magici e, probabilmente, l'impulso principale è solamente per vedere cosa succede. Per quelli che possiedono scorte limitate di funghi, fumarli pare essere uno spreco: se non riesci ad ottenere tutta la psilocibina dai tuoi funghi, perché farlo? Tuttavia, gli psiconauti avventurosi che si trovano tra noi sono sempre desiderosi di sperimentare e spianare la strada a nuovi metodi d'assunzione.