Consigli sull'Assunzione di Tartufi Magici

Pubblicato :
Categorie : Default

Consigli sull'Assunzione di Tartufi Magici

I tartufi magici sono disponibili in diverse varietà e sottospecie, ognuna con le proprie meravigliose qualità.

Essendo un prodotto del tutto naturale, le concentrazioni dei suoi principi attivi (una miscela di sostanze chimiche composte principalmente da psilocibina e psilocina) possono variare notevolmente. I tartufi magici possono essere facilmente coltivati tra le mura di casa o acquistati nella loro forma fresca qui, sul nostro negozio online.

Che siate principianti o esperti nel magico mondo dei tartufi allucinogeni, è sempre meglio valutare a priori i dosaggi da assumere, soprattutto quando si tratta di una varietà sconosciuta. Una dose di 5g di tartufi magici, generalmente, provoca effetti medio-leggeri, che consentono di mantenere ancora un minimo di lucidità. 10g, invece, è una dose più potente che provoca allucinazioni. Queste due dosi sono raccomandate per i principianti. Una dose da 15g provoca già un viaggio medio-forte. Dosi più elevate di 20g possono essere estremamente pesanti da gestire e dovrebbero essere assunte esclusivamente dagli psiconauti più esperti.

Normalmente, prima di avvertire i primi effetti, ci vogliono circa 30-60 minuti e il viaggio può durare fino a 8 ore. Per migliorare la qualità del vostro viaggio ed ottenere il massimo dalla vostra esperienza psichedelica, ci sono alcuni consigli che potrebbero venirvi utili.

CONSIGLI RAPIDI

  • Conservate i tartufi magici in frigorifero. Più freschi saranno e migliori saranno gli effetti.
  • Pianificate prima il "set and setting". L'ambiente e lo stato mentale di una persona svolgono un ruolo fondamentale nell'esperienza indotta da una sostanza allucinogena. Vi consigliamo di prendere i tartufi magici all'aperto, in un luogo rilassante e indisturbato.
  • Se è la vostra prima volta, sarebbe opportuno assumere i tartufi in un luogo familiare, dove ci si senta completamente sicuri.
  • Se non avete molta esperienza e non sapete quale dosaggio assumere, iniziate con metà della dose prevista e aspettate più di un'ora prima di valutare se consumare anche la porzione rimanente.
  • Chiedete ad un caro amico di starvi accanto come un "trip-sitter". Una persona con la quale vi sentiate a vostro agio e di cui possiate fidarvi, in modo da percepire la massima sicurezza e protezione.
  • Chi ha maggiori esperienze con i tartufi magici potrebbe preferire vivere il proprio viaggio in un luogo buio e silenzioso, per percepire sensazioni più profonde e visive.
  • Indipendentemente dalla vostra esperienza, è sempre consigliabile assumere i tartufi a stomaco vuoto. Seguire una dieta sana e leggera nei giorni precedenti la data prevista del viaggio può aiutare a migliorare sensibilmente il tasso di assorbimento dei principi attivi.
  • Sminuzzando finemente i tartufi aumenterete la loro superficie e, di conseguenza, aumenterete anche l'efficienza del vostro metabolismo. Quindi, se decidete di metterli direttamente in bocca, cercate di masticarli il più a lungo possibile.
  • Molte persone trovano sgradevoli i sapori dei tartufi magici. Un'alternativa può essere quella di ingerirli con un pasto leggero, in modo da mascherare il loro gusto. Vi consigliamo di assumerli con alimenti ricchi in acqua, come un'insalata o un delizioso frullato di frutta. Cercate di evitare gli zuccheri (come quelli artificiali contenuti nelle caramelle), in quanto potrebbero diminuire gli effetti dei tartufi magici.
  • Un altro metodo efficace per assumere i tartufi magici è quello di tagliarli finemente e immergerli in una tazza di tè alle erbe. I principi attivi si dissolvono in acqua e vengono assorbiti dal vostro stomaco molto più velocemente rispetto all'ingestione nella loro forma solida.
  • Se proprio non sopportate i loro sapori amari, potete tritarli finemente ed inserirli in capsule. In questo modo gli effetti verranno percepiti con qualche minuto di ritardo, ma l'intensità sarà maggiore.
  • Molte persone tendono a provare sensazioni di nausea durante il viaggio. Mangiare zenzero fresco o canditi sembra che aiuti ad alleviare questo problema.
  • Se siete consumatori di Cannabis, può essere una buona idea fumare durante il viaggio, per calmare lo stomaco ed i nervi.
  • Ricordatevi di non contrastare gli effetti che state provando. Lasciate che seguano il loro corso, rilassandovi ed aspettando di vedere la loro evoluzione. Non abbiate particolari aspettative e lasciate che i tartufi magici mostrino tutta la loro potenza.
  • Sconsigliamo l'uso di tartufi magici più di una volta alla settimana. Ciò potrebbe creare una forte e veloce tolleranza ai loro principi attivi e gli effetti diverranno sempre meno eccitanti.

I funghi magici hanno alterato la coscienza dell'essere umano per migliaia di anni, aiutandolo e guidandolo. Se ascoltiamo ciò che la natura ha da dirci potremo imparare molte cose. Non dimenticatevi di procedere sempre con estrema cautela. Divertitevi e fate un buon viaggio!